CORSO DISEGNO

This post is also available in: enEnglish

 

Arts in Rome propone il Corso di Disegno suddiviso in Trimestri per imparare la Base del Disegno finalizzato alla professionalizzazione nel campo dell’ Illustrazione, Animazione, Concept Art, Disegno Libero, Disegno per Editoria, Disegno per Testate Giornalistiche, etc… Avrete la possibilità sia di seguire l’intera Annualità (consigliato) sia di scegliere il Trimestre più consono a ciò che si vuole imparare; il Primo Trimestre si imparerà le Tecniche base di disegno: dal bianco e nero al colore, il Secondo Trimestre si studierà l’ Anatomia e Gesture Drawing: disegnare il dinamismo ed infine il Terzo Trimestre si studierà la Prospettiva e Ambientazione. Come creare un’illustrazione credibile.

I° Trimestre:          03 Ottobre –  19 Dicembre 
II° Trimestre:        09 Gennaio –  27 Marzo
III° Trimestre:      03 Aprile – 19 Giugno 

Giorno:         tutti i Martedì dalle 18:30 alle 21:30
Docente:       Claudia Iannicello
Dove:            Arts in Rome, Roma (Italy)

Perchè frequentare questi Corsi?

I Corsi Trimestrali di Disegno hanno già avuto molto successo in passato proprio perchè sono aperti a chiunque abbia voglia ed interesse di imparare e danno davvero le Basi del Disegno a 360°; si basa tutto sulla pratica! molti esercizi in classe ed anche a casa (si consiglia di svolgerli!); ci si evolve quindi nello Sketch veloce e nella comprensione della terza dimensione fondamentale per fare quel salto in avanti  che darà modo di creare il proprio tratto, il proprio stile. Se i Corsi vengono seguiti con dedizione e si approfondisce l’esperienza anche al di fuori delle lezioni, si vedrà già dopo poco tempo una evoluzione. Inoltre, essendo dei Corsi divisi in Trimestri “autonomi”, si ha la possibilità di scegliere la durata del Corso; si potrà scegliere di partecipare ad un Trimestre, due o tre diventando quindi un Corso Professionalizzante.

OBIETTIVO:

L’obiettivo del corso annuale è di dare una base solida su cui cominciare un percorso artistico personale, nel corso del quale anno verranno richieste trimestralmente delle tavole di ricapitolazione di ciò che si è imparato durante i tre mesi di corso. Percorsi successivi possono essere Illustrazione, Animazione, Concept Art, Disegno Libero, Disegno per Editoria, Disegno per Testate Giornalistiche. 

PROGRAMMA:

I° Trimestre – Tecniche base di disegno: dal bianco e nero al colore.

  • Conosciamoci! Valutazione del livello della classe e della ricerca stilistica personale con introduzone al corso e visione di eventuali portfoli. Quali materiali procurarsi.
  • Capire le volumetrie: luci e ombre. Esercizi su solidi.
  • Tecniche in bianco e nero: china (puntinismo e tratteggio), mezzatinta (grafite). L’importanza delle “values”. Esercizi su base fotografica.
  • Tecniche a colori: matite colorate e acquerelli. Teoria del colore. Esercizi su base fotografica.
  • EVENTUALE (dipende dal livello): tecniche a colori: Tempere, Acrlici, Copic e tecnica mista.
  • Tavola finale: dal bianco e nero al colore.

II° Trimestre –  Anatomia e Gesture Drawing: disegnare il dinamismo

  • Cosa è il “gesture drawing” e a cosa serve. Esercizi su pose fotografiche
  • Nozioni di anatomia per artisti e per il disegno. Le proporzioni del corpo umano. Esercizi su pose fotografiche. Nozioni sul Character Design.
  • Disegno dal vero con modello/a (*con contributo a parte come indicato in fase di iscrizione).
  • Tavola su un personaggio di invenzione dello studente, in varie pose e scorci (se lo studente ha seguito anche il corso precedente, può usare anche il colore)

III° Trimestre – Prospettiva e Ambientazione. Come creare un’illustrazione credibile.

  • Tecniche di disegno per disegnare un’ambientazione. Accenni sull’assonometria.
  • Il potere della composizione e della prospettiva: tipologia di prospettive utilizzate nel linguaggio visuale. Esercizi di apprendimento.
  • Il paesaggio naturale. Come creare un’ambientazione credibile. Esercizi.
  • Disegno dal vero (se possibile, lezioni all’aria aperta a Roma!)
  • Tavola finale di ricapitolazione del corso con ambientazione a scelta dello studente rappresentata da diversi punti di vista. Se lo studente ha seguito anche gli altri due trimestri, potrà aggiungere uno o più personaggi e colorare.

NB: il corso prevede esercitazioni ed elaborazione dei finali in classe ma è necessario anche il lavoro da casa.

Lista Materiali:

La Scuola mette a disposizione Cavalletti, Statue di Gesso, Tavoli Reclinabili, Solidi, Luci e tutto ciò che serve per lo svolgimento del Corso. L’alunno dovrà provvedere al materiale da consumo personale indicato di seguito. Non è NECESSARIO acquistare tutto subito; per le prime lezioni è necessario avere le Matite e i Fogli da schizzo.

(Se lo studente già possiede materiale, utilizza il proprio. Questi che seguono sono solo suggerimenti per le marche).

  • Tavolo luminoso (la Scuola al momento ne ha solo uno da dividere per gli studenti, se ne possedete uno proprio è richiesto per velocizzare le lezioni).
  • Fotocopie/scansioni di vari libri di testo verranno suggeriti e distribuiti dal docente.
  • Grafite (gamma da HB ad almeno 6B), gomma e temperino. Fogli/blocchi di carta da schizzo. Set di penne con punta in feltro di varie dimensioni (minime indispensabili 0.05/0.1/0.2)
  • Fogli tipo cartoncino (Fabriano Disegno 4 liscio va benissimo) e set di matite colorate. Consigliate Caran D’Ache serie Prismalo o Faber Castell Polycromos.
  • Pennelli tondi e piatti per acquerello sintetici (serie 1670 Nova DA Vinci o se già in dotazione dello studente, quelli che si usano), di varie misure. Palette di acquerelli (o Windsor & Newton)
  • Fogli di carta per acquerello da 300 gr. minimo, grana fine o satinata. Fabriano serie Artistico o Arches. Formato minimo A4.

EVENTUALE:

  • Colori primari a Tempera: bianco, nero, giallo, blu e rosso (qualsiasi marca tranne Giotto).
    Se da acquistare è consigliabile il set di colori primari della Windsor&Newton (6 tubetti) oppure della Talens (5 tubetti)
    In opzione: Terra d’ombra bruciata, grigio di payne, giallo di Napoli o carnicino ed un bianco di titanio.
  • Colori primari ad Acrilico: consigliati la serie Basic di Liquitex, o Maimeri sempre in tubetto.
  • Markers Copic sketch o Ciao, oppure markers Molotow, in set di scala di grigi neutri.

Per le colorazioni è consigliato avere almeno 3 di queste tecniche da sperimentare tra loro:
tempere, matite colorate acquarellabili, matita (grafite) di diverse gradazioni, acrilici, acquarelli.

Numero di partecipanti:

Il Corso si svolgerà con un minimo di 6 iscritti fino ad un massimo di 10.

Come prenotare

Per visualizzare il Modulo di Prenotazione ed il Contributo per partecipare devi accedere all’AREA RISERVATA ai Soci Arts in Rome.
Vuoi diventare Socio Arts in Rome? CLICCA QUI


Scrivici per saperne di più

Summary
Event
CORSO DISEGNO
Location
Arts in Rome, Via pasquale villari 1,roma,lazio-00100
Starting on
03/10/2017
Arts in Rome propone il Corso di Disegno suddiviso in Trimestri per imparare la Base del Disegno. Darà le basi per poi proseguire con il Disegno Libero, Sketching, Illustrazione ed Animazione. Questo Corso dà la possibilità di scegliere il Trimestre più consono a ciò che si vuole imparare; il Primo Trimestre si imparerà a Disegnare dal Vero ciò che si ha davanti ai propri occhi, il Secondo Trimestre si approfondirà la Prospettiva e Composizione ed infine il Terzo Trimestre si studieranno le Linee Dinamiche del Corpo Umano.
Print Friendly, PDF & Email

Rispondi