Corrispondenze: Mostra di Arte Figurativa Contemporanea

𝑪𝑶𝑹𝑹𝑰𝑺𝑷𝑶𝑵𝑫𝑬𝑵𝒁𝑬 – 𝑳𝒂 𝑻𝒓𝒂𝒅𝒊𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒏𝒆𝒍 𝑪𝒐𝒏𝒕𝒆𝒎𝒑𝒐𝒓𝒂𝒏𝒆𝒐

Rintracciare attraverso l’opera di sedici artisti dell’attuale panorama italiano rimandi e affinità elettive con la grande tradizione figurativa etrusca. È da questo proposito che nasce la mostra Corrispondenze. La tradizione nel contemporaneo, al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia dal 26 ottobre all’8 novembre di quest’anno
L’evento è inserito nell’ambito delle Manifestazioni d’interesse indette dal Museo e rientra nel progetto Nazionale di Promozione e Valorizzazione 2019.
Ideato dall’Associazione Culturale Arts in Rome, realizzato con il contributo della Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele, e con il patrocinio della Regione Lazio.

“Corrispondenze” nasce dalla volontà dell’Ass.Cult. Arts in Rome di portare avanti l’apprendimento delle tecniche artistiche tradizionali per arrivare all’utilizzo di nuovi mezzi.

Per maggiori info ➡️ https://corrispondenze.artsinrome.com/

𝑷𝒓𝒐𝒈𝒓𝒂𝒎𝒎𝒂:

✔VERNISSAGE DI BENVENUTO ore 19:30

✔ MOSTRA D’ARTE (Piano Nobile Sala dei Sette Colli).
Esposizione di varie opere realizzate da alcuni tra i più interessanti artisti contemporanei.
Degustazioni eno-gastronomiche offerte da Casale del Giglio e Percorsi

✔ LABORATORI ARTS IN ROME (Padiglione Didattico)
Laboratori didattici con lo scopo di promuovere attività artistiche come il disegno dal vero, la pittura figurativa e l’illustrazione.

𝙐𝙣 𝙧𝙞𝙣𝙜𝙧𝙖𝙯𝙞𝙖𝙢𝙚𝙣𝙩𝙤 𝙨𝙥𝙚𝙘𝙞𝙖𝙡𝙚 𝙖l Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia:

Soprintendente ad interim: dott.ssa Daniela Porro.

Ufficio Mostre: Maria Paola Guidobaldi con Vittoria Lecce e Giulia Bison.

Servizio Conservazione: Miriam Lamonaca e Daniela Matticoli con Pasquale De Bellis e Stefano Frusone.

Ufficio Concessioni: Anna Tanzarella con Patrizia Bruno.

Servizi Educativi: Alessia Argento e Antonietta Simonelli.

Ufficio Comunicazione: Anna Tanzarella con Patrizia Bruno, Luca Mazzocco e Francesca Montuori.

Ufficio Tecnico: Angela Laganà.

Coordinamento Vigilanza: Pasquale De Bellis e Patrizia Guglielmotti.

Premio Arts in Rome 2019

Il Premio Arts in Rome 2019 pone come obiettivo finale la partecipazione all’evento Corrispondenze, che si svolgerà a ottobre 2019 presso il Museo Etrusco di Villa Giulia in Roma.
Prima di giungere a questo prestigioso obiettivo , il concorso prevede l’esposizione di 21 opere in una prestigiosa sede espositiva di Roma a maggio 2019.

visita il sito

Arts in Rome Prize- Call for Artist – International Cash prize1000 Euro and exhibition in Rome

PERCHE’ PARTECIPARE AL CONCORSO?
Per dare visibilità alla propria opera grazie alla possibilità di partecipare alla Mostra d’ Arte Figurativa Contemporanea che verrà organizzata presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia di Roma a ottobre 2019 per due settimane e per vedere pubblicata la propria Opera sul Catalogo. La mostra sarà curata dal Critico d’Arte Alessandra Redaelli la quale sceglierà gli Artisti Contemporanei Figurativi che andranno in esposizione ed il vincitore del Concorso avrà la possibilità di esporre vicino a tali nomi, avendo così l’ opportunità di ricevere visibilità e creare rapporti professionali. Per la sezione Illustrazione e Disegno, oltre alla mostra d’arte ed all’opera sul Catalogo, verranno invitati testimonial di tali aree dando possibilità di conoscere personalità altrettanto autorevoli.
Ci saranno inoltre novità che pubblicheremo sul sito non appena ultimate

CATEGORIE PITTURA, DISEGNO, ILLUSTRAZIONE

Mostra Illustrazione Arts in Rome

Mercoledì 19 giugno dalle 18:30 in poi, presso la Galleria Cabaret Voltaire in via Panisperna 87 Roma, si terrà la Mostra degli studenti di Arts in Rome sezione Illustrazione (Digitale e Tradizionale).

Gli studenti del corso di Illustrazione avranno l’occasione di esporre in mostra, dal 19 al 25 giugno le migliori opere prodotte durante l’anno scolastico. Si tratterà di 16 illustrazioni esposte create con diverse tecniche: acrilico, tempera,matite colorate, grafite, Photoshop e Clip Studio Paint.
Saranno presenti alcuni degli insegnanti che hanno seguito gli allievi per tutto l’anno scolastico e sono riusciti a far evolvere gli studenti pur facendo mantenere ad ognuno il proprio linguaggio.

Un affiancamento, quello fra la mostra degli studenti e gli insegnanti, che valorizzerà la loro produzione e sarà occasione di scambio e conoscenza. Sarà l’occasione per osservare dal vivo le opere, e scambiare esperienze, fra chi studia per inserirsi nel mondo dell’Illustrazione e chi ha già accumulato anni d’esperienza sul campo affermandosi in vari campi, dall’editoria alla pubblicità passando per mostre in giro per il mondo, progetti artistici e collaborazioni con casa editrici.

Entrata Gratuita

immagine locandina di Caterina Primavera Bigliardo studente del Corso di Illustrazione con Gianluca Garofalo

Un Murales alla ASL Centro Diurno Ponte Milvio

Arts in Rome ha iniziato nel 2019 una bellissima collaborazione con la ASL Centro Diurno – Ponte Milvio (Roma) che ha permesso ai ragazzi del Centro Diurno di confrontarsi con l’Arte, la Creatività, la creazione di un’opera d’arte “comunitaria”. Non è stato facile per i ragazzi; è servita molta dedizione e tenacia, ma, grazie alla competenza di Alessandra Carloni, docente del corso, e la costante presenza di professionisti quali Dott.sa Panella e Dott. Salemme alla fine è stato creato il bozzetto definitivo del Murales che verrà creato in data 13 giugno dalle 10:30 alle 17:00 presso la Biblioteca Renato Nicolini, Corviale (Roma).

La Biblioteca, nonostante si trovi in un quartiere molto difficile della periferia romana, è un “isola felice”; si tratta di una grande struttura con bellissime sale arredate e adibite ad attività culturali sia per i bambini che per gli adulti e ragazzi. Come si accede nella struttura si respira un’aria di casa, accogliente, pulita e, parlare il Dott. Perini, Direttore della Biblioteca, è piacevole e rassicurante. La professionalità e dedizione al lavoro è davvero ai massimi livelli.

Un grazie anche al Municipio XI, che ha autorizzato ed aiutato l’Associazione Arts in Rome nell’organizzazione di questo bellissimo evento.

Associazione Culturale Arts in Rome ringrazia tutti con affetto

Ultrareale – Mostra di Giampiero Abate

In una società votata alla perfezione, soprattutto estetica, l’arte trova il proprio spazio all’interno del dialogo tra il reale e l’ideale. Il bello artistico, dunque, ha oggi il dovere di porsi come una domanda sui nostri bisogni e sulle nostre aspirazioni più profonde.

Questa è la sfida raccolta da Giampiero Abate con #Ultrareale, la personale in programma a Roma presso Margutta Home dal 21 maggio al 7 giugno, dove presenta una serie di lavori inediti, realizzati con una tecnica precisissima e caratterizzata da una pulizia formale impeccabile. L’artista parte dall’analisi dei cinque solidi platonici – gli unici poligoni regolari con spigoli e vertici equivalenti che inscritti in una sfera hanno tutti i propri vertici sulla sua superficie – per un’indagine che affonda le proprie radici nella storia dell’arte e della scienza.

La mostra introduce anche l’utilizzo della Realtà Aumentata applicata all’arte, grazie alla partnership con AR Market, che, attraverso l’App dedicata scaricabile gratuitamente sul proprio smartphone, il visitatore potrà entrare “all’interno” dei dipinti, in una dimensione “ultrareale”, potendoli osservare a 360°, con un’immersione completa, emozionale ed interattiva.

Il vernissage aprirà alle ore 18:30 con presentazione di Giampiero Abate e delle opere in mostra.

Buffet e assaggi di vini grazie al Quinto Moro Ristorante Sardo e Maltese Food e Wine

Catalogo in sede
5 dipinti 100×150 cm su tela. Tecnica: acrilico ad aerografo su tela.

Organizzata da Arts in Rome
Mostra a cura di Alessandra Redaelli

 

Mostra Finalisti Premio Arts in Rome

Si conclude il lungo percorso del Premio Arts in Rome 2019 con la Mostra dei Finalisti, con la chiusura delle iscrizioni al 30 aprile 2019.

Il 15 maggio a partire dalle 18:00 presso la prestigiosa sede di Margutta Home, nel cuore della città di Roma, saranno esposte le 21 opere + Premi Speciali selezionati dalla Giura del concorso e saranno proclamati i vincitori per tutte le categorie.

Le novità dell’edizione 2019 del Premio Arts in Rome sono tante, a partire dalle categorie (aprendo anche all’illustrazione) per proseguire con l’entusiastica partecipazione di partner per i Premi Speciali.

Sempre seguendo i princìpi della scuola, il tema è sempre legato alla figurazione con un tema fortemente legato al Museo Nazionale Etrusco, che ospiterà anche i vincitori del Premio: “LA TRADIZIONE NARRATIVA NEL CONTEMPORANEO DELLA FIGURAZIONE

La mostra proseguirà fino al 19 maggio.

L’evento è patrocinato dal Municipio Roma I di Roma Capitale

E’ gradita la prenotazione, evento gratuito PARTECIPA! (gratuito)

L’ombra lunga degli etruschi

Martina Corgnati presenta il suo ultimo saggio “L’ombra lunga degli etruschi. Echi e suggestioni nell’arte del Novecento”. Con l’autrice dialogano Valentino Nizzo, direttore del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, e Giuseppe M. Della Fina, direttore scientifico della Fondazione per il Museo “Claudio Faina” di Orvieto e del Museo Etrusco di Murlo.

Il dibattito sarà molto importante per gli Artisti (Illustratori, Disegnatori e Pittori) che vorranno partecipare al Premio Arts in Rome poichè verranno dati molti spunti di riflessione sull’Arte Etrusca e di come ne siano stati influenzati molti pittori contemporanei tra cui anche Edgar Degas. E’ un’opportunità per conoscere le nostre antiche radici storiche e culturali che tutt’oggi rievocano nel presente in ogni forma.

Il mito etrusco ha avuto alterne fortune, vittima di un pregiudizio di inferiorità nei confronti della civiltà greco-romana, ma oggetto di un processo di riscoperta che ne ha fatto un concetto di “antico” alternativo all’ideale classico. La passione per l’etrusco si nutre tuttavia di istanze talmente diverse da divenire opposte: da un lato c’è l’Etruria degli studiosi, dall’altro c’è l’Etruria dei letterati e degli artisti, quella evocata, immaginata, tanto favolosa quanto irrecuperabile. È questa la patria di Enrico Prampolini, che presta la sua matita d’avanguardista per una rivista a tema; di Arturo Martini, Massimo Campigli e Marino Marini che, ognuno con accenti propri, arrivano a rivendicare un’autentica discendenza diretta; di artisti apparentemente lontani da quel mondo, come il francese Edgar Degas e l’inglese Henry Moore; di figure che battono territori considerati marginali come quello della ceramica, quali Gio Ponti e Roberto Sebastián Matta. Immergendosi nella tradizione, gli artisti contemporanei la fagocitano e la reinventano: nelle loro mani e grazie al loro sguardo l’arte etrusca subisce altrettante radicali metamorfosi quante sono le personalità che le si avvicinano.

PRENOTA IL TUO POSTO AL MUSEO!

Dibattito con Vauro Senesi – le vignette

Vauro Senesi, il vignettista satirico più conosciuto in Italia, in collaborazione con Arts in Rome propone il Dibattito su “le espressioni dei personaggi e le vignette: come raccontare in pochi tratti”. Si parlerà insieme di come nasca una vignetta, dall’idea allo sketch fino alla caratterizzazione del personaggio. Curiosità e Domande saranno ben accette.

In quest’occasione presenterà il suo nuovo Libro “Dio è tornata“, un libro umano e spirituale che racchiude un caleidoscopio di avventure tenere, buffe e drammatiche; racconta di una giovane senza passato che si aggira per le strade della città nei nostri giorni. Non ha nome né casa e indossa un grosso cappotto di lana: sembra una vagabonda come tante, eppure è capace di trasformare ritagli di carta in pesciolini guizzanti e di leggere nel cuore di chi la circonda le sofferenze più intime e i traumi più segreti. Chi sarà mai?, si chiedono quelli che la incrociano.

INFO VELOCI:

DOVE: Arts in Rome, Via Pasquale Villari n.1
QUANDO:  giovedì 25 ottobre 2018
ORARIO: dalle ore 18:00
Entrata Gratuita – Prenotazione Obbligatoria – max 20 posti

Eventbrite - Dibattito con Vauro Senesi - le Vignette

Presentazione Libro & Dibattito

Le correnti, gli artisti e le opere da conoscere assolutamente

«Si può esistere senza arte, ma senza di essa non si può vivere.»
Oscar Wilde

Sono passati cento anni da quel lontano 1917, anno in cui fece la sua comparsa e destò scandalo l’orinatoio rovesciato di Marcel Duchamp. Ma in che cosa si differenzia l’arte contemporanea da quella del passato?

Alessandra Redaelli presenterà il nuovo Libro “10 cose da sapere sull’arte contemporanea” e suggerirà una serie di riflessioni grazie ad un Dibattito con gli Artisti e gli Organizzatori di Arts in Rome.

Sono disponibili 20 posti a sedere con prenotazione obbligatoria e 10 posti in piedi senza prenotazione.

Entrata Gratuita

Sede Arts in Rome: Via Pasquale Villari n.1, Roma

Eventbrite - Presentazione Libro "10 cose da sapere sull'arte contemporanea"

GLI ACQUERELLI NILA

Seminario per studiare e provare i veri pigmenti per Acquerello

 

Nila Colori, in collaborazione con Arts in Rome, Scuola di Arte Figurativa, propone il Seminario di Acquerello con Gianluca Garofalo, insegnante di Illustrazione, e Carlo Ferrara, fondatore di Nila e ingegnere chimico di formazione.

Presentazione:

Un seminario per conoscere o approfondire l’acquerello, ispirandosi alle Illustrazioni di Gianluca Garofalo e grazie alla competenza tecnica di Carlo Ferrara verranno messe in luce le caratteristiche dell’Acquerello di qualità e come utilizzarlo per avere delle Illustrazioni professionali dove la luminosità del colore rimane invariata. I partecipanti stessi eseguiranno un’illustrazione.

Nila Colori è una piccola realtà artigianale che produce prodotti di qualità per artisti partendo da materie prime naturali, nata da un’idea di Carlo Ferrara, suo fondatore e ingegnere chimico di formazione.

Nila è il nome sanscrito che indica l’indaco, il pigmento blu notte che in India veniva e viene estratto dalla pianta che modernamente viene chiamata con il nome scientifico di Indigofera tinctoria.

In seguito allo studio approfondito di testi scritti dal XVI fino al XXI secolo abbiamo scelto le piante che forniscono i colori più belli e più stabili nel tempo ed agli agenti atmosferici. Ogni nostro prodotto è quindi frutto di un lavoro di ricerca e sviluppo, che fonde le conoscenze scientifiche moderne con quelle tradizionali. La produzione è completamente artigianale e si avvale della scelta oculata delle materie prime, sia per la preparazione dei pigmenti, sia per quella degli acquerelli. I prodotti così ottenuti diventano quindi strumenti di alta qualità nelle mani degli Artisti. Gli acquerelli extrafini sono preparati con i pigmenti da noi prodotti e con delle terre naturali, quali ad esempio l’ocra o la terra d’ombra.

Materiale da portare:

₋ foglio per acquerello

₋ pennelli per acquerello

₋ matita+gomma+stiratore in legno

Gli acquerelli li portiamo noi!

Info Veloci:

LIVELLO:  base/avanzato
DURATA:  2/3 ore
QUANDO: Venerdì 01 giugno dalle 16:00

Insegnante: Gianluca Garofalo e Carlo Ferrara

Dove: Arts in Rome, Via Pasquale Villari n.1, Roma

Finalità:

Conoscere i prodotti indispensabili al lavoro, dalle fasi preliminari nella realizzazione di un lavoro fino ai dettagli della finitura, qualunque sia il suo livello o qualsiasi cosa desideri realizzare.

Posti disponibili e contributo:

Il Workshop prevede un totale di 20 posti, di cui:

15 sono riservati ai Soci che frequentano corsi annuali o trimestrali dell’anno 2017-18 e possono accedere con un minimo contributo di 10 euro. Questo permetterà di prenotare i posti senza defezioni.

  • tutti gli altri Soci di Arts in Rome possono accedere con un contributo di 20 Euro
  • i Non- Soci invece dovranno prima associarsi CLICCA QUI con 10 euro di iscrizione all’associazione (validità annuale) + 20 euro per partecipare al workshop

E’ OBBLIGATORIO PER CHIUNQUE LA PRENOTAZIONE! NON VERRANNO ACCETTATI SOCI/NON SOCI CHE SI PRESENTANO IL GIORNO STESSO SENZA AVER BLOCCATO IL POSTO.

COME PRENOTARE

Per visualizzare il Modulo di Prenotazione ed il Contributo per partecipare devi accedere all’AREA RISERVATA ai Soci Arts in Rome.
Ancora non lo sei e vuoi diventare Socio Arts in Rome? CLICCA QUI

[members_access role=”administrator,socio”]
[dropshadowbox align=”center” effect=”lifted-both” width=”75%” height=”” background_color=”#dde5ff” border_width=”2″ border_color=”#dddddd” ]

ISCRIZIONI CHIUSE

 

[/dropshadowbox]
[/members_access]